Project Management per Sistemi di Trasporto:
ferrovie, strade, aeroporti e impianti fissi

Con Tutoring collettivo e individuale di preparazione all’esame per la Certificazione di Project Manager
(Accredia, UNI 11648)

Iscrizioni aperte per la nuova edizione (con data in definizione)  – posti limitati. CFP per Ingegneri, Geometri e Periti Industriali

Project Managemente ferroviario (ad esempio avremo il Project Manager per la costruzione del treno ETR1000)

In aggiunta, opzionale: Corso di preparazione all’esame di certificazione PMP®

Project Management ferroviario - corso CIFI
Corso Project Management del CIFI
Diventa Project Manager ferroviario
CORSO DI FORMAZIONE
Project management e norma UNI ISO 21502

Modulo 1

Conoscenze tecnico-metodologiche

Modulo 2

Conoscenze comportamentali e di contesto. Concetti di P.M. agile e lean Complementi ed Esercitazioni

Modulo 3

Casi applicativi di Project Management

Modulo 4

Preparazione all’esame di Certificazione di project manager UNI 11648

Modulo 5

Tutoring Collettivo e Individuale di preparazione ad esame 11648

Post-corso

N
ACCESSO IN DIFFERITA
MAteriale Formativo
A
da 16 a 52 CFP a ingegneri, geometri e Periti
A
Preparazione facoltativa all'esame PMI-PMP
Cosa imparerai

Project Management per Sistemi di Trasporto: ferrovie, strade, aeroporti e impianti fissi

Il corso ha lo scopo di fornire a tutti coloro che operano nel campo del Project Management e attività correlate le conoscenze necessarie per gestire in modo appropriato ed efficace la Gestione Progetti in conformità con le norme di settore (UNI ISO 21500 e in particolare UNI ISO 21502:2021).

Nell’organizzare il presente nuovo corso, che valorizza le competenze sviluppate e fa seguito agli interventi formativi in materia avviati oltre 10 anni fa in tema di project management, il CIFI risponde alle esigenze dell’evoluzione normativa in materia e dei nuovi riferimenti del nuovo Codice degli appalti.

I contenuti formativi del corso sono riconosciuti da Organismi di Certificazione (OdC) ai fini dell’ammissione all’esame di certificazione di Project Manager (secondo Norma UNI 11648:2022) e dell’iscrizione nel relativo registro nazionale di terza parte di Project Manager riconosciuto da ACCREDIA.

Il corso è valido anche ai fini del mantenimento della qualifica di project manager, riconosciuta da Organismi di Certificazione (OdC) del personale secondo il suddetto accreditamento, e del riconoscimento dei relativi crediti formativi dell’Ordine degli Ingegneri.

Il corso si indirizza alla certificazione professionale di project manager secondo la nuova edizione dello standard internazionale recepito in Italia come UNI ISO 21502:2021 e altre competenze della disciplina riconosciute a livello internazionale. Rappresenta un utile percorso di aggiornamento sulla materia per tutti coloro che risultano a diverso modo impegnati in attività di gestione progetti. Coloro che ne hanno requisiti (secondo norma UNI 11648:2022) possono essere quindi ammessi a conseguire la Certificazione di project manager da parte di Organismo di Certificazione (OdC) riconosciuto da ACCREDIA.

I contenuti del corso risultano allineati ai percorsi formativi secondo altri standard internazionali. Il sistema di riconoscimento di valutazione di terza parte OdC è l’unico ufficialmente riconosciuto in Europa (Reg. CE n765/2008).

Il nuovo corso si focalizza sulle competenze necessarie di project manager necessarie ad operare nei settori pubblico e privato.

I contenuti del corso sono allineati anche al nuovo Codice degli appalti 2023.

Il personale docente è altamente esperto e qualificato nella materia, oltre che in possesso di certificazione Accredia di Project Manager e di altre qualificazioni in materia.

Quale titolo di Project Manager vuoi conseguire
Scegli il corso Project Management adatto a te
Strategia del corso di project management

Per rispondere ai requisiti di diverse fasce di interessati, o per coloro che abbiano già una qualificazione in materia, il percorso formativo è di tipo modulare, attraverso un Corso Completo (Tipo C) ovvero Corsi integrativi (Tipi A1, A2 o B).

Inoltre, a richiesta, è possibile partecipare al corso di preparazione all’esame di certificazione PMP®

Tabella dei corsi di Project Management del CIFI

Corso completo – Tipo C

Il corso completo, Tipo C, si articola in cinque moduli di 59 ore complessive e alterna interventi di lezione frontale ad esercitazioni pratiche; comprende un modulo finale di 1 giornata per la preparazione alla Certificazione di terza parte riconosciuta da Accredia e i successivi interventi di tutoring.

Il 1° Modulo riguarda i concetti generali del project management secondo la nuova edizione delle norme serie UNI ISO 21500 e in particolare UNI ISO 21502:2021 nonché UNI 11648:2022. Comprende l’inquadramento e la trattazione esperienziale delle modalità di corretta ed efficace gestione dei progetti secondo standard riconosciuti.

Il 2° Modulo è dedicato a temi di approfondimento sulle pratiche integrate e 17 pratiche metodologiche di gestione progetti (UNI ISO 21502).

Il 3° Modulo è dedicato a temi complementari (“soft skills”), introduzione ai metodi di project management “agile” e “lean”, un ripasso generale ed approfondimento dei concetti, nonché l’illustrazione di alcuni casi di studio e un intervento sui software di project management.

Il 4° Modulo è dedicato alla presentazione di casi applicativi significativi e di successo di Project Management nei settori ferroviario, stradale, aeroportuale e impianti.

Il 5° Modulo è dedicato infine alla preparazione agli esami di certificazione di project manager riconosciuta da Accredia, nonché ulteriori interventi di tutoring ai Candidati.

Si veda il Programma che segue per una descrizione più dettagliata degli argomenti.

Corsi alternativi

Il corso Tipo B comprende i Moduli teorici (1°+2°+3°+4°) e si rivolge a coloro che non intendano proseguire per la qualificazione e/o certificazione.

Il medesimo tipo di corso può proporsi quale formazione o aggiornamento generale alle tecniche e ai metodi di moderno project management.

I corsi integrativi – Tipi A1 e A2 – hanno l’obiettivo di aggiornamento o integrare le conoscenze di coloro già in possesso di qualificazioni in materia o desiderano accedere alla certificazione di project manager riconosciuta da Accredia.

Il corso tipo A1, cioè in particolare Modulo 1°, è orientato a chi è già in possesso di qualificazione professionale, di tipo PMP (PMI), ISIPM-AV, IPMA (almeno Livello C), PRINCE2 Practitioner, e intenda solo aggiornarsi alla norma UNI ISO 21502.

Il corso tipo A2, cioè Moduli 1° + 5°, è orientato come il precedente, ma comprensivo anche della preparazione alla Certificazione di project manager riconosciuta da Accredia.

 Per tutti i corsi Tipo A1, A2 e B è inoltre prevista la partecipazione alle lezioni del modulo 4° sui casi applicativi di Project Management sul settore di trasporti.

Project Manager Ferroviario - certificato Accreda UNI 11648
Preparazione all’esame Accredia – Tutoring collettivo e individuale

Punto qualificante del corso è la possibilità offerta di tutoring sia collettivo sia individuale, estremamente efficace per avere un ritorno sul livello di preparazione raggiunto, risolvere dubbi professionali e finalizzare la preparazione anche per un eventuale e futuro esame con Organismo di Certificazione.

 

Tutoring collettivo

Si terranno due webinar di tutoring on-line con il docente

il 6 maggio 2024, ore 14:00 – 16:00

il 29 maggio 2024, ore 14:00 – 16:00

I partecipanti dopo l’esame potranno inserire on-line le loro domande sulla piattaforma CIFI, nelle modalità che saranno indicate, e riceveranno collettivamente e in modo interattivo le risposte durante il tutoring collettivo.

Tutti i partecipanti al corso, di qualunque percorso formativo, possono accedere al tutoring collettivo.

 

Tutoring individuale

Per ciascun candidato alla certificazione che abbia frequentato i tipi di corso A2 e C è inoltre previsto un incontro di 30 minuti, per la revisione dell’esperienza personale secondo i requisiti della UNI 11648 e altri eventuali chiarimenti oggetto dei test di qualificazione e dell’esame di certificazione.

Date e modalità di svolgimento di tali incontri saranno concordate con il docente nel corso delle lezioni del modulo 5.

Corso CIFI - Tutoring per la certificazione di project management

A chi è rivolto il corso: “Project Management per Sistemi di Trasporto: ferrovie, strade, aeroporti e impianti fissi”

I contenuti del corso sono utili a chiunque:

  • Svolga ruoli nel settore ferroviario, stradale aeroportuale e impianti fissi;
  • Sia impiegato in società e organizzazioni operanti dei vari settori: infrastruttura, tecnologie e opere civili, veicoli, fornitori, amministrazioni ed enti centrali e locali, università e ogni altra settorializzazione;
  • Occupi un ruolo nella progettazione, gestione di programmi di progetto e attività connesse ai sistemi di trasporto;
  • Personale di aziende pubbliche e private interessato alla certificazione o allo sviluppo delle metodologie aziendali in materia (pianificazione, PMO e simili);
  • Project manager, team-leader, consulenti e altri coinvolti in attività di gestione progetti;
  • RUP (Responsabile Unico di Progetto, già di procedimento) di opere pubbliche;
  • Responsabili di direzione lavori o di esecuzione contratti pubblici orientati ad un percorso di sviluppo professionale;

La norma UNI ISO 21502 è già ripresa nella nuova edizione del Codice degli appalti (D.Lgs. n. 36 del 31 marzo 2023) mentre la certificazione di project manager secondo UNI 11648 costituisce già da alcuni anni requisito preferenziale nelle gare di appalti pubblici.

Altre Qualificazioni ed esigenze di Project Management

Il percorso di project management del corso CIFI è allineato agli attuali standard internazionali, in particolare norme UNI e UNI ISO, che dettano le conoscenze fondamentali e di riferimento della disciplina.

Il presente corso fornisce anche le conoscenze necessarie per seguire ulteriori approcci allo studio di metodologie di project management, ad esempio di tipo agile e lean, per l’eventuale qualificazione secondo altri e riconosciuti standard di mercato.

Il corso è inoltre idoneo alla preparazione di coloro che intendono conseguire la qualificazione ISIPM-BASE e/o ISIPM-AV, nonché la PMP del PMI, previe ulteriori indicazioni rese disponibili a cura dei docenti durante il corso.

Nel caso di ulteriori esigenze in materia, quali approfondimenti di argomenti, altri riconosciuti approcci o esigenze formative, CIFI Servizi sarà lieto di svolgere con gli interessati, Soci collettivi e altri Organismi, ogni necessario approfondimento e opportunità di offerta formativa, compresi corsi in-house.

Corso Project Management – Programma

Project Management per Sistemi di Trasporto: ferrovie, strade, aeroporti e impianti fissi
Introduzione

5 marzo 2024

Orario 13:45 – 14:00

Presentazione del corso e dei docenti

Presenti:

  • Paolo Genovesi, Amministratore CIFI
  • Luca Franceschini, Direttore del corso
  • Pier Luigi Guida, Coordinatore scientifico del corso e Coordinatore del Gruppo di lavoro UNI per norme UNI 11648, UNI ISO 21500 e 21502
  • Gerardo Biancofiore, Presidente ANCE PUGLIA
  • Stefano Bufarini, Presidente Associazione Master
  • Paolo Mazzalai, Vicepresidente Società Italiana Gallerie
  • Fabrizio Mazzenga, Presidente ANTEL
Modulo 1

1° MODULO

 

5 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 1. Norma UNI ISO 21502. Concetti e definizioni generali di progetto e project management. Governance. Business Case. Ciclo di vita del Progetto. Programma e portfolio progetti. Modello di Pratiche e Processi di project management.

Docenti: Pier Luigi Guida, Luca Franceschini

 

6 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 2. Norma UNI ISO 21502. Concetti e definizioni generali di progetto e project management. Governance. Business Case. Ciclo di vita del Progetto. Programma e portfolio progetti. Modello di Pratiche e Processi di project management.

Docente: Pier Luigi Guida

Modulo 2

2° MODULO

7 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 3. Conoscenze tecnico-metodologiche. Pratiche di Ambito (WBS), Tempi (metodi di scheduling reticolare e lineare), Costi (Budget e cost control, metodo dell’earned value), Gestione del rischio.

Docenti: Pier Luigi Guida, Luca Franceschini

 

14 marzo 2024

Orario 9:00 – 13.00

Lezione 4. Conoscenze tecnico-metodologiche. Pratiche di Qualità (pianificazione, gestione, assicurazione di qualità), Risorse (strutture organizzative di progetto), Approvvigionamenti e Contrattualistica.

Docenti: Pier Luigi Guida

19 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 5. Pratiche di Stakeholder management, Comunicazione, Cambiamento socio-organizzativo. Maturità organizzativa di project management.

Docenti: Pier Luigi Guida

 

21 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 6. Pratiche di gestione comuni di progetto. gestione delle questioni, modifiche, reporting, documentazione e informazioni. Template di progetto. Lezioni apprese. Sistema informativo di progetto.

Docenti: Pier Luigi Guida

Modulo 3

3° MODULO

 

22 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 7. Competenze comportamentali. Soft skills.

Docente: Roberta Tempone

 

25 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 8. Competenze comportamentali. Leadership, Gestione del team, Motivazione. Negoziazione. Gestione dei conflitti. Problem solving.

Docente: Roberta Tempone

 

26 marzo 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 9. Approfondimenti della Norma UNI 11648. Introduzione al project management agile e lean. Reazioni del project management con il BIM (building information modelling).

Docenti: Pier Luigi Guida

 

 8 aprile 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 10. Applicazioni

Risk management di progetto: applicazione in una società di ingegneria ferroviaria.  Docente: Guido Mastrobuono

Software di project management. Docente: Simone Oliva

 

11 aprile 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 11. Riepilogo dei concetti esposti.

Docenti: Pier Luigi Guida

Modulo 4

4° MODULO

 12 aprile 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 12. Casi di studio – parte 1

La convergenza tra BIM e Project Management: Il caso della Torino-Lione. Docente: Salvatore D’Alfonso

Il progetto PNRR della Circonvallazione Ferroviaria di Trento. Docente Daniele Scataglini Attività di PMC per la realizzazione del progetto LRT Lusail. Docente: Roberto Borghi

Project Management nella PA, il RUP diventa PM. Docente: Domenico Roy

 

15 aprile 2024

Orario 14:00 – 18.00

Lezione 13. Casi di studio – parte 2

Argomenti:

La gestione dei progetti presso le FFS​. Docente: Marco Corradini

Applicazione delle metodologie di project management ai progetti dei veicoli ferroviari. Docente: Diego Canetta

Il progetto della Metrotramvia Milano-Seregno: Docente: Gianluca Bandiera

Raddoppio linea ferroviaria Padova – Castelfranco Veneto: il nuovo ponte sul fiume Brenta. Docente: Michele Fioratti

Modulo 5

5° MODULO

 

17 aprile 2024

Orario 09:00 – 13.00

Lezione 14. Preparazione all’esame di Certificazione di PM UNI 11648. Docente: Pier Luigi Guida

 

17 aprile 2024

Orario 14:00 – 16.00

Esame per il rilascio del certificato e i CFP per gli ingegneri.

Nota: Trattasi dell’esame per il conferimento dei crediti formativi del CNI e dell’attestato di partecipazione. Non è un esame di certificazione o qualificazione.

 

6 maggio 2024

Orario 14:00 – 16.00

Lezione 15. Tutoring collettivo. Docente: Pier Luigi Guida

 

29 maggio 2024

Orario 14:00 – 16.00

Lezione 16. Tutoring collettivo. Docente: Pier Luigi Guida

ORGANIZZAZIONE
Logo 2021 CIFI Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani

PATROCINIO

Patrocinio di ANTEL al corso Project Management organizzato da CIFI
Associazione Master

PATROCINIO

SIG Società Italiana Gallerie
Ance Puglia e Corso Project Management del CIFI
Soluzioni d’acquisto

IN VIDEOCONFERENZA DIRETTA E DIFFERITA

NON SOCI CIFI

da €600 a €1600*

In Diretta
CFP agli ingegneri
Materiale didattico
Esame finale on-line
Attestato di partecipazione
rivedi il corso per 3 mesi

Tutoring collettivo e individuale

SOCI 
E DIPENDENTI SOCI COLLETTIVI CIFI

da €350 a €1300*

In Diretta
CFP agli ingegneri
Materiale didattico
Esame finale on-line
Attestato di partecipazione
rivedi il corso per 3 mesi

Tutoring collettivo e individuale

 

* i prezzi sono da intendersi con iva esclusa.

Il i prezzo varia in base al tipo di corso scelto (A1 – A2 – B – C)

MATERIALE DIDATTICO

Materiale didattico
Intro
1.1 - PIER LUIGI GUIDA
1.2 - PIER LUIGI GUIDA
2.1 - PIER LUIGI GUIDA
2.2 - PIER LUIGI GUIDA
2.3 - PIER LUIGI GUIDA
2.4 - PIER LUIGI GUIDA
3.1 - PIER LUIGI GUIDA
3.1, 3.2 - ROBERTA TEMPONE
3.4.1 - GUIDO MASTROBUONO
3.4.2 - SIMONE OLIVA
4.1 - PIER LUIGI GUIDA
4.3 - MARCO CORRADINI
4.4 - DOMENICO ROY
4.6 - DIEGO CANETTA
4.7 - GIANCUCA BANDIERA
4.8 - MICHELE FIORATTI
5.1 - UNI 11648 - PIER LUIGI GUIDA

NORMA UNI 21502
ACCESSO ESERCITAZIONI

Modulo di pre-iscrizione – Ed.III – Data in definizione

Stampa il modulo di pre-iscrizione, compilalo e invialo a cifiservizi@cifi.it

Per informazioni più dettagliate leggi il programma del corso

Project Management – Programma Ed.II – marzo 2024

Tutti i dettagli su obiettivi, programmi, modalità e modulo  d’iscrizione sono presenti nel file seguente

Il programma sotto indicato riguarda l’edizione di Marzo 2024. Per la nuova edizione non cambiano o contenuti, mentre le date sono in definizione. Compila il modulo di pre-adesione.

Webinar di presentazione del corso

5 dicembre 2023 ore 11:00

CIFI
Corso Project Management

Continua ad aggiornarti

Corso CIFI Nuovo Codice Appalti 2023
Corso ingegnere ferroviario
Corso ERTMS. Acquisiti le conoscenze e certifica le competenze. Il corso CIFI è qualificato presso Ente di Certificazione accreditato.

Pin It on Pinterest