ESPERTO TELECOMUNICAZIONI FERROVIARIE

Contesti, norme, progettazione, gare d’appalto, lavori e manutenzione delle telecomunicazioni ferroviarie.

36 ore di formazione | 5 gg

In diretta dal 21 aprile al 19 maggio e On-Demand

Corso CIFI - Esperto Telecomunicazioni Ferroviarie
Esperto Telecomunicazioni Ferroviarie - Corso CIFI
CORSO DI FORMAZIONE
Le Telecomunicazioni nel settore ferroviario

Cavi | sistemi | dati

Norme, Standard, Documentazione di riferimento
Qualifica fornitori |Tariffe | Categorie SOA
Progettazione TLC

Contenuti ed elaborati | Procedure | Interferenze

Gare D'APPALTO

Contenuti Bando | Requisiti | Criteri di premialità

Lavori d'investimento

Tipologie d’impianti | Ritorni di esperienza | Mezzi d’opera | Sicurezza cantieri

Manutenzione TLC

Diagnostica | Manutenzione ordinaria | NOCC-ROC | Prove, verifiche e collaudi

N
ACCESSO IN DIFFERITA
MAteriale Formativo
A
36 CFP agli ingegneri
Cosa imparerai

Corso Esperto Telecomunicazioni ferroviarie

Obiettivo del corso è fornire le conoscenze tecniche, metodologiche e sistemistiche del settore ferroviario, utili a diventare esperto in telecomunicazioni ferroviarie

Tratteremo:

 

  • il quadro normativo e degli standard in materia di sicurezza ferroviaria ed interoperabilità, in attuazione di quanto stabilito dalla Direttiva (UE) 2016/798 sulla sicurezza delle ferrovie e dalla Direttiva (UE) 2016/797 relativa all’interoperabilità del sistema ferroviario dell’Unione Europea;
  • cosa siano e come interpretare le norme tecniche, specifiche, standard tecnici ed economici in materia di telecomunicazioni ferroviarie;
  • le specifiche di affidabilità, disponibilità e manutenibilità per la progettazione, costruzione, uso, manutenzione e controllo delle telecomunicazioni ferroviarie e supervisione e delle reti dati e di trasporto funzionali all’esercizio;
  • Quali siano i requisiti funzionali, regolamentari ed impiantistici e relazioni con l’esercizio ferroviario;
  • Come avviene lo sviluppo e l’integrazione dei sistemi di telecomunicazione ferroviarie con i sistemi di segnalamento tradizionali e innovativi;
  • Qual’ è l’evoluzione delle telecomunicazioni strumentali all’esercizio ferroviario e quali sono i programmi di investimento ferroviario in TLC, in ambito europeo e nazionale;
  • Quali sono i principali regolamenti di esercizio ferroviario per l’applicazione dei sistemi innovativi di telecomunicazioni;
  • Come redigere un progetto di TLC e come verificare un progetto elaborato dai fornitori, con approfondimenti sugli aspetti tecnici e normativi nella fase realizzativa dei progetti a tecnologia innovativa;
  • Che anche nel settore delle telecomunicazioni ferroviarie occorre conoscere le nozioni della legislazione in materia di contratti pubblici;
  • Cosa siano i livelli della progettazione, quale è la differenza tra PFTE, PD e PE e quali elaborati siano da produrre in ciascun livello di progettazione;
  • Quali sono le tariffe ferroviarie in materia di TLC, come si elaborano i nuovi prezzi e come si predispone un Computo Metrico Estimativo;
  • Cosa sono le procedure autorizzatorie e come curare i rapporti con gli Enti Terzi (organismi istituzionali, operatori di reti di telecomunicazione radiomobile e fissa, etc.…);
  • Come presidiare l’attività di Direzione Lavori nei cantieri in cui sono previsti interventi agli impianti di telecomunicazioni ferroviarie;
  • attività dei CSP/CSE trattando la sicurezza cantieri nel contesto di telecomunicazioni ferroviarie, quali sono le interazioni tra D.Lgs 81/08 (tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro) e D.Lgs 50/09 (sicurezza delle ferrovie), come funzionano i mezzi d’opera usati, quali sono gli strumenti di lavoro e le lavorazioni più diffuse;
  • Cosa sono i processi di Fault Management della rete di telecomunicazioni (GSM-R, impianti di radiopropagazione in galleria, rete di trasporto SDH e IP/MPLS) e come avviene il monitoraggio;
  • Come avviene la gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’infrastruttura TLC, al fine di massimizzare la disponibilità dell’infrastruttura;
  • Quale è l’importanza dei sistemi di telecomunicazione nella gestione delle emergenze, in particolare circa il funzionamento della rete GSM-R e dei relativi servizi, soprattutto in condizioni di degrado;
  • la gestione delle attività negoziali e la contrattualizzazione dei contratti riguardanti gli investimenti e le prestazioni manutentive;
  • Quali sono le procedure di verifica e collaudo degli impianti di telecomunicazioni ferroviarie;
Corso TLC - Esperto Telecomunicazioni ferroviarie

I punti di vista del corso “ESperto in telecomunicazioni ferroviarie”

Gli argomenti saranno trattati da 7 punti di vista:

  1. del normatore, finalizzato ad indicare le norme di esercizio, quelle tecniche utili a progettare i componenti e l’applicazione, le norme per la costruzione, la messa in servizio e le norme in materia di diagnostica e manutenzione;
  2. del progettista di telecomunicazioni ferroviarie;
  3. del Committente che gestisce investimenti in TLC e dell’esperto tecnico in gare d’appalto TLC, che elabora i contenuti del bando, che definisce i requisiti di partecipazione e i criteri di premialità;
  4. , del Direttore Lavori e del Coordinatore per la sicurezza nei cantieri di telecomunicazioni ferroviarie;
  5. dell’attivatore che esegue prove e verifiche, nonché del manutentore, che deve garantire il mantenimento in efficienza attraverso procedure, mezzi e attrezzature necessarie alla diagnostica e manutenzione;
  6. delle imprese che si occupano di costruzione e rinnovo degli impianti;
  7. dei produttori di componenti per le telecomunicazioni ferroviarie;
Lo stato dell'arte delle tecnologie TLC con 7 produttori

Lo stato dell’arte delle tecnologie TLC, con 7 produttori

Gli argomenti saranno trattati da 7 produttori di tecnologie per le telecomunicazioni ferroviarie:

  1. Per essere un vero esperto di telecomunicazioni ferroviarie occorre anche sapere come sono fatte realmente le tecnologie. Nel corso organizzato dal CIFI interverranno 7 operatori del settore che producono o installano TLC ferroviarie, ciascuno di loro tratterà un argomento specifico e fornirà dispense tecniche sui seguenti argomenti:
  • Nokia, per sistemi radiomobili con evidenza delle prestazioni e delle nuove apparecchiature;
  • Infinera, per l’evoluzione dei sistemi trasmissivi;
  • Ericsson, per evoluzione dei sistemi di antenna e integrazione nelle nuove reti radiomobili;
  • Jma-Teko Telecom, per radio copertura delle gallerie ferroviarie;
  • Progress Rail Signalling, per reti dati delle gallerie ferroviarie;
  • Ducati-Telefin, per impianti di telefonia VoIP per l’esercizio.
Il Collaudatore eseguire sopralluogo per collaudo tecnico amministrativo
FAQ – Corso Esperto in telecomunicazioni ferroviarie

L’iscrizione al corso include la possibilità di accedere alle videoregistrazioni delle seguenti web conference tenute dal CIFI, in materia di Telecomunicazioni:

  1. L’introduzione del 5G nel settore Ferroviario – 15 marzo 2021;
  2. Progetto DINoS5G – 17 dicembre 2022

Ed inoltre una collana di numerosi articoli (in formato digitale) pubblicati sulla Rivista Tecnica Professionale, in materia di telecomunicazioni, sui seguenti temi:

  • contrasto ai furti di rame;
  • applicativo informatico per la gestione delle emergenze;
  • 5G nel settore Ferroviario;
  • GSM-R;
  • La telegestione degli impianti civili di stazione;
  • Monitoraggio delle anomalie del sistema di bordo e dell’infrastruttura;
  • Sistema di videosorveglianza intelligente;
  • L’innovazione per la sicurezza e il business;
  • Tecnologia del Digital Twin;
  • Ed altri.

Cercheremo di rispondere anche ad alcune delle domande più scritte nel web circa le telecomunicazioni ferroviarie ad esempio:

  • quali sono le telecomunicazioni ferroviarie rfi;
  • il treno Diamante 2.0 eseguie diagnostica delle telecomunicazioni?
  • cosa è il sistema treno pronto;
  • esiste un legame tra apparati elettromeccanici e telecomunicazioni?
  • perché esiste una correlazione tra impianti di  segnalamento e telecomunicazioni;
  • quale è la funzione delle telecomunicazioni nella gestione delle emergenze in galleria
  • e molti altri approfondimenti.

Il corso è organizzato da operatori del settore per operatori del settore: l’obiettivo primario è migliorare produttività, qualità e sicurezza attraverso la diffusione della cultura tecnico-scientifica, la condivisione delle esperienze e dei codici di buona pratica.

Professionista esperto in telecomunicazioni ferroviarie

A chi è rivolto il corso: “Esperto in telecomunicazioni ferroviarie” 

Il corso “ESPERTO IN TELECOMUNICAZIONI FERROVIARIE” è rivolto a coloro che intendono svolgere le seguenti attività:

  • Pianificazione e coordinamento di progetti di investimento inerenti la realizzazione di nuovi impianti di telecomunicazione o l’ammodernamento tecnologico di linee ferroviarie esistenti;
  • Progettazione specialistica nell’ambito TLC quali ad esempio Sistema di radiopropagazione nelle gallerie, Sistemi radio terra-treno, Cavi per telecomunicazioni, sistemi trasmissivi, ecc., sia per linee ferroviarie ma anche altri impianti fissi quali ad esempio metropolitane, tranvie, ecc.;
  • Verifica della progettazione degli elaborati di progetto nel rispetto della normativa tecnica vigente, dei dati e dei requisiti di base;
  • Aggiornamento e consolidamento di norme tecniche, specifiche e standard tecnici, economici e contrattuali per la progettazione, costruzione, uso, manutenzione e controllo degli impianti di telecomunicazione;
  • Direzione Lavori inerente la realizzazione di impianti TLC;
  • coordinamento per conto delle imprese appaltatrici, dei cantieri di lavori TLC;
  • Supporto tecnico alle Procedure di Messa in servizio degli impianti.

Corso Esperto in telecomunicazioni ferroviarie

Esperto in Telecomunicazioni ferroviarie
Giorno 1 - TELECOMUNICAZIONI DELL’INFRASTRUTTURA FERROVIARIA.

Ore 09:00

Introduzione al corso di:

Daniele Bozzolo, Presidente TC9 (Electrical equipment and systems for railways ) di IEC (international electrotechnical commission), L’organizzazione internazionale per la definizione di standard a livello mondiale in materia di elettricità, elettronica e tecnologie correlate. Technical Advisor di Assifer (Associazione delle Industrie Ferroviarie Italiane).

Pietro Marmo, Presidente TC 9X (Electrical and electronic applications for railways) di CENELEC (Comitato europeo di normazione elettrotecnica)

Lezione 1 [09:10 – 13:00]

Descrizione: Le telecomunicazioni – evoluzione, tecnologie, apparati. Le telecomunicazioni dell’infrastruttura ferroviaria. Cavi in fibra e rame. Modalità di posa cavi. Sistemi trasmissione di Lunga distanza SDH. Sistemi di Telefonia Selettiva Ferroviaria/STI di Posto centrale. Rete Telefonia Automatica. Impianti di Diffusione Sonora. Impianti di Informazione al Pubblico (IaP)

Docente: Giuseppe Patanè

 

Lezione 2 [14:00 – 18:00]

Titolo: Sistemi Radio e GSM-R. Stato dell’Arte e le Innovazioni.

Descrizione: Sistemi radio per la “manovra”. Ponti radio. Terra-Treno. Impianti Radio Estensione in Galleria. GSM-R. Infrastruttura GSMR. Servizi voce. ERTMS

Docente: Giuseppe Patanè [3 ore]

Descrizione: Evoluzione rete SDH ed evoluzione GSMR

Docente: Diego Schiavoni [1 ora]

Giorno 2 - RETI DATI - NORME , Standard, Documentazione di riferimento

Lezione 3 [09:00 – 13:00]

Titolo: Reti Dati.

Descrizione: Reti Dati IP; Reti Dati per impianti per la sicurezza in galleria

Docente: Giuseppe Patanè [1,5 ore] ]

con Esperto Tecnico Daniele Cunsolo di GTS per Reti Dati per impianti per la sicurezza in galleria

ed Antonio Coronato di HitachiRail   per trasmissioni Satellitari

Descrizione: Rete Dati MPLS

Docente: Alessia Pistone [1 ora]

Descrizione: Reti Dati per impianti ACC/ACCM

Docente: Paolo Badini [1,5 ore]

 

Lezione 4 [14:00 – 18:00]

Titolo: Norme, Standard, documentazione di riferimento.

Descrizione: CEI – EN 50159. Railway applications – Communication, signalling and processing systems – Safety-related communication in transmission systems [1,5 ore]

Docente: Antonio Orazzo

Descrizione: Cenelec TS50701 ed il suo percorso per una sua revisione per diventare una IEC IS (International Standards) – [0,5 ore]

Docente: Daniele Bozzolo – IEC – Technical Advisor di Assifer (Associazione delle Industrie Ferroviarie Italiane)

Descrizione: cybersecurity dei sistemi di segnalamento (in inglese)

Docente: Yaniv Mallet Cylus, The Leader in Railway Cybersecurity [0,5 ore]

Descrizione: Norme Tecniche TLC di RFI

Docente: Giuseppe Patané [1,5 ore]

Giorno 3 - Progettazione e gare d'appalto TLC

Lezione 5 [09:00 – 13:00]

Titolo: Progettare le TLC.

Descrizione: Contenuti della progettazione TLC con esempi. Elaborati della progettazione. Esemplificazione di criticità nella progettazione, Esemplificazione di Programmi Lavori.

Docente: Girolamo Clemenza [2,5 ore]

Descrizione: Interferenze dei lavori con l’esercizio ferroviario, Tariffe dei Prezzi, Wbs, Computi Metrici

Docente: Giuseppe Patané [1,5 ore]

 

Lezione 6 [14:00 – 18:00]

Titolo: Gare D’Appalto TLC.

Descrizione: Sistemi di qualifica fornitori RFI. Categorie SOA. I principali contenuti di un bando di lavori. Schema di Contratto e allegati a base gara.

Docente: Giuseppe Patané

Descrizione: Requisiti di partecipazione e criteri di premialità con particolare riferimento agli appalti TLC

Docente: Andrea Sagrini

Giorno 4 - Lavori d'investimento e manutenzione TLC

Lezione 7 [09:00 – 13:00]

Titolo: Lavori D’investimento in TLC.

Descrizione: Tipologie impianti e installazioni realizzati. Prove, Verifiche, Collaudi.

Docente:  Giuseppe Patané [1 ora]

Descrizione: Ritorni di Esperienza del Direttore Lavori TLC. Mezzi d’opera cantieri ferroviari. Sicurezza cantieri ferroviari TLC (PSC, costi)

Docente: Maurizio Leschiera  [3 ore]

 

Lezione 8 [14:00 – 18:00]

Titolo: Manutenzione TLC.

Descrizione: Diagnostica e manutenzione ordinaria.

Docente: Michele Fiorentino [ 1,5 ore]

Descrizione: NOCC-ROC: la manutenzione e la gestione operativa della rete GSMR.

Docente:  Massimiliano Giachi [1,5 ore]

Descrizione: Abilitazioni e Sistemi di Gestione delle competenze nel settore TLC.

Docente: Giuseppe Patanè [1 ora]

Giorno 5 - Workshop Forniture Lavori e Servizi

Lezione 9 [09:00 – 13:00]

Titolo: Workshop Forniture Lavori e Servizi

Descrizione: Gli stakeholder della TLC – Introduzione. Operatori dei sistemi radiomobili. Operatori dei sistemi telefonia/diffusione sonora. Operatori delle rete dati di galleria. Operatori dei lavori di piazzale.

Ecco alcuni degli argomenti trattati accompagnate anche da alcune dispense tecniche

 

Giorno 5 - Test di apprendimento

TEST di apprendimento dei contenuti19 maggio 2023 [14:00 – 15:00]

L’esame è obbligatorio per chi richiede l’attestato di partecipazione e per gli ingegneri iscritti agli albi professionali che richiedono i CFP.

 

 

ORGANIZZAZIONE
Logo 2021 CIFI Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani

PATROCINIO DI

Patrocinio di ANIE Assifer
Soluzioni d’acquisto

IN VIDEOCONFERENZA DIRETTA E DIFFERITA

NON SOCI CIFI

€1200*

Materiale didattico
Diretta e on-demand
Attestato di partecipazione
videocorso disponibile per 12 mesi
Esame finale on-line
36 CFP agli ingegneri, secondo le regole sopra esposte
Accesso ai video di 2 webinar in materia di TLC
10 articoli pubblicati su Tecnica Professionale, in materia di TLC

SOCI 
E DIPENDENTI SOCI COLLETTIVI CIFI

€900*

Materiale didattico
Diretta e on-demand
Attestato di partecipazione
videocorso disponibile per 12 mesi
Esame finale on-line
36 CFP agli ingegneri, secondo le regole sopra esposte
Accesso ai video di 2 webinar in materia di TLC
10 articoli pubblicati su Tecnica Professionale, in materia di TLC

* i prezzi sono da intendersi con iva esclusa.
MATERIALE DIDATTICO
Materiale didattico
INTRO - BOZZOLO
1.1 - PATANE'
2.1 - CIVICA
2.2 - SCHIAVONI
3.1 - PATANE'
3.1.1 - CUNSOLO
3.2 - PISTONE
3.3 - BADINI
4.1 - ORAZZO
4.2 - BOZZOLO
4.3 - MALLET
4.4 - PATANE'
5.1 - CLEMENZA
5.2 - PATANE'
5.3 - LENTINI
6.1 - PATANE'
6.2 - SAGRINI
7.1 - PATANE'
7.2 - LESCHIERA
7.3.1 - DONADIO
7.3.2 - CICCONI
8.1 - FIORENTINO
8.2 - GIACHI - IANI
8.3 - PATANE'
9.1 - BASSANI
9.2 - FORTE
9.3 - DE VITA
9.4 - AGNOLETTO
9.5 - STEFANINI
10 ARTICOLI TLC - Riviste CIFI
Q&A
Modulo di iscrizione

Stampa il seguente modulo, compilalo e invialo unitamente alla distinta di pagamento a segreteria.cifiservizi@cifi.it

Per informazioni più dettagliate leggi il programma del corso

Esperto Telecomunicazioni Ferroviarie – Programma integrale

Tutti i dettagli su obiettivi, programmi, modalità e modulo  d’iscrizione sono presenti nel file seguente
CIFI
Corso Esperto Telecomunicazioni Ferroviarie
Continua ad aggiornarti
Segnalamento ferroviario IS0
Corso ACC ACCM ERTMS e Norme Cenelec - CIFI
Corso ERTMS. Acquisiti le conoscenze e certifica le competenze. Il corso CIFI è qualificato presso Ente di Certificazione accreditato.

Pin It on Pinterest